pentassuglia
Banner Logo 2
villaggio di babbo natale
villaggio di babbo natale

Parola all’ex che ha tirato la “Carretta”: ‘A Martina sono stato bene’

0

Uno dei giocatori più ambiti ed in evidenza della Lega Pro girone C corrisponde all’identikit di Mirko Carretta, gallipolino classe 90’ decisivo sia con la maglia del Martina che con quella attuale del Matera. Laterale offensivo esplosivo, abile nell’uno contro uno, ambidestro, ottima tecnica, Mirko Carretta, il match winner della gara del “Via del Mare” ha lasciato un ottimo ricordo nella capitale della Valle d’Itria e nei tifosi biancazzurri. Il suo passaggio al Matera a dicembre è stato vissuto con preoccupazione dalla piazza che aveva visto in lui un giocatore determinante per le ambizioni dei pugliesi. Lettera22news ha voluto intervistarlo come ex illustre della gara del “Tursi”.

Oggi c’è Martina-Matera. Che partita sarà per te?

“Sarà una partita come le altre con la differenza che ero a Martina tre mesi fa”.

Nove gol finora: tre con il Martina, sei con il Matera. Niente male per un laterale offensivo…

“Si è vero, sto vivendo un’annata fantastica. Sono tanti per un esterno. Spero di non fermarmi. Mancano cinque gare e punto a raggiungere la doppia cifra”.

Cosa ti ha lasciato Martina e la sua gente?

“A Martina sono stato bene, mi dispiace aver lasciato una città così bella ed una tifoseria calorosa, ma il calcio è così, ti offre diverse opportunità e ti impone diverse scelte”.

I tuoi obiettivi personali per questo finale di stagione e per il tuo futuro professionale

“Spero di incrementare lo score realizzativo e di centrare i play-off con il Matera. Per il futuro spero di salire di categoria. Se sarà con il Matera ancora meglio”.

San Cor

I Commenti sono chiusi


Banner 1 550X427 in alto a destra

Copy Protected by Chetans WP-Copyprotect.